Idee lavoretti di primavera per finestre

creazioni art attack di primavera

La primavera è la stagione in cui la natura trionfa con tutti i suoi colori, i suoi fiori e le sue meraviglie, sarebbe bello arricchire con i bambini l’arredamento della casa, per renderla più accogliente e luminosa e per salutare con allegria il risveglio della natura, ecco qualche idea.

Il cielo a primavera si riempie di uccellini che cantano a festa, che ne dite di crearne alcuni di cartoncino con cui decorare i vetri delle finestre? Innanzitutto dovete avere a disposizione dei fogli da disegno bianchi o dei cartoncini colorati, una matita e una gomma per cancellare. Bastano pochi passaggi per disegnare un uccellino stilizzato: partite con la testa, è sufficiente tracciare un cerchio con la matita sul foglio, poi al di sotto della testa disegnate un altro cerchio, ma più schiacciato, con la forma simile a quella di un uovo. Aggiungete un’ala all’interno dell’uovo, occorre raffigurare un altro cerchietto schiacciato, con il margine inferiore un po’ ondulato, per dare l’idea delle piume.

Ritraete un triangolino accanto al cerchio della testa per fare il becco, disegnate un cerchietto per fare l’occhio e infine ponete le zampette al di sotto del corpo, basta tracciare due piccole linee, ognuna con tre piccole dita.

Se il cartoncino è già colorato sarà sufficiente calcare i contorni dell’ala, del becco e dell’occhietto per definire meglio la figura, se invece il foglio è bianco potete procedere a colorare la figura con i colori che preferite, a pastello, a spirito, con le tempere, con gli acquerelli e quando avete finito ritagliate il vostro uccellino con le forbici. Procuratevi delle ventose per i vetri, le potete acquistare in un negozio di articoli per la casa o anche on-line, praticate un piccolo foro sulla testolina dell’uccello, dentro il quale dovete inserire un nastrino e infine annodate l’altra estremità del nastrino alla ventosa. Ecco che il simpatico uccellino è pronto per essere attaccato al vetro.

Accanto ad esso, o in alternativa, potete creare una farfalla. Disegnate e ritagliate il corpo che deve avere una sagoma tonda, ma molto stretta e allungata, per fare le ali tracciate due linee per formare due volte il numero 3, da porre dritto sulla parte destra del corpo e rovesciato sul lato sinistro. Aggiungete le antennine, coloratela se necessario e seguite la stessa procedura dell’uccellino per attaccarla al vetro.