La preside della scuola dice ai familiari che non è abbastanza femminile

la preside

Una famiglia a Lynchburg, Virginia, ha deciso di ritirare la loro figlia da una scuola privata cristiana e collocarla in una scuola pubblica dopo che la preside della scuola ha inviato una lettera casa suggerendo la bambina di otto anni “non seguiva l’esempio dell’ identità di Dio le aveva ordinato”. La bambina, Sunnie vive come un maschio ha hobby da maschio. La scuola ha sostenuto che lei non segue un modo di vita “biblico” ma la sua bisnonna e tutrice legale ha detto che lei è troppo giovane per capire “questioni di orientamento sessuale“. In più secondo Time.com: la famiglia l’ ha ritirata da una scuola cristiana dopo gli amministratori le ha detto che non era abbastanza femminile.
Sunnie Kahle ha hobby che sono tradizionalmente considerati hobby da “maschio” e non da “femmina. Colleziona monete, coltelli da caccia, palle da baseball, animali imbalsamati e braccialetti colorati.
“Sunnie realizza che lei è una donna, ma lei vuole fare le cose da ragazzo,” Doris Thompson, bisnonna e tutore legale di Sunnie ha detto “Lei vuole giocare come un maschio.”
Sunnie a cinque anni, ha chiesto un taglio di capelli corto.

“Aveva i capelli fino alla vita e ha voluto darli ad una bambina con il cancro,” ha detto la signora Thompson. “Dopo che le abbiamo tagliato i capelli ha iniziato a voler indossare jeans e una t-shirt. Non voleva più indossare i suoi abiti con le trine.”I compagni di classe hanno cominciato a chiedere a Sunnie se lei era un ragazzo o una ragazza e Sunnie dice che lei ha risposto alle domande educatamente e non è stato offesa da loro.
Ma la questione ha disturbato l’amministrazione della sua scuola. Becky Bowman, preside della scuola cristiana Timberlake, ha inviato casa una lettera nel mese di febbraio ricorda la signora Thompson dicendo che la scuola aveva un orientamento religioso e aveva il diritto di rifiutare uno studente che non praticava una “vita biblica.”;” il TCS non è il posto migliore per la sua formazione futura,” la signora Bowman ha scritto nella lettera.
La signora Thompson è stato offesa dalla lettera.

Lei sostiene che Sunnie è un maschiaccio e che lei è troppo giovane per capire le questioni di orientamento sessuale. ” Rivendicare che noi condoniamo l’immoralità sessuale nella nostra casa è una sciocchezza,” ha detto la signora Thompson. “Noi siamo cristiani. Comprendiamo la Bibbia. Sunnie la conosce molto bene. Lei ha accettato Cristo… Se mia figlia crescesse fino a diventare omosessuale o transgender, io la amerò molto di più.”
La signora Thompson ha rimosso Sunnie dalla scuola e l’ ha messa in una scuola pubblica invece. La scuola cristiana di Timberlake ha risposto circa la ricollocazione di Sunnie con una dichiarazione martedì pomeriggio: c’è molto di più relativo a questa storia che non è stato rivelato riguardante Sunnie e l’ambiente di classe. La nostra documentazione dimostra una narrazione significativamente differente rispetto a quello raffigurato nelle notizie originali. Si può essere certi che abbiamo curato Sunnie e lavorato con i nonni per diversi anni per assisterli.

Il nostro team di insegnanti e amministratori amano Sunnie e possiamo assicurare tutti che non è mai stato un problema di lunghezza dei capelli o di stivali come esso è stato interpretato. È stato nostro desiderio costante negli ultimi anni a lavorare con questa famiglia in cui c’ è ben poco di coerente con i valori tradizionali.

Iscriviti per ottenere suggerimenti e trucchi per diventare genitori inviati direttamente alla posta in arrivo!

Loading...

Leave a comment

Your email address will not be published.


*