Che cos’è la banca del latte materno

Le banche del latte: ecco dove recuperare del latte materno per coloro che non hanno la possibilità di allattare i propri piccoli.

Le banche del latte materno servono per i neonati le cui mamme non possono allattarli. Di solito, le banche raccolgono espressamente latte materno da mamme precedentemente esaminate, che hanno un’abbondante scorta di latte. Il latte materno raccolto è pastorizzato. E’ poi pronto per essere dato ai bambini che più hanno bisogno dei vantaggi del latte materno. I bambini che ne hanno bisogno possono essere malati, prematuri o incapaci di attaccarsi al seno. O le loro mamme possono non avere abbastanza latte materno.

Ci sono 17 banche del latte materno all’interno del Regno Unito. Ognuna è un membro dell’Associazione per banche del latte del Regno Unito (Ukamb).

Una mamma che partorisce prematuramente può provare un ritardo nell’arrivo del suo latte. Oppure una mamma il cui bambino è troppo malato o troppo prematuro per allattare può non essere in grado di assumere abbastanza latte.

I bambini malati o prematuri sono curati in unità neonatali di cura intensiva (Nicus) o in unità per cura speciale del bambino (ScBus). Un bambino essendo curato in ospedale può ricevere latte donato per pochi giorni o settimane finchè lui può essere nutrito con abbastanza latte da sua madre.

Occasionalmente, le banche del latte hanno latte disponibile per altri bambini, che possono temporaneamente avere bisogno di più latte di quello che le loro mamme possono produrre. Donando latte materno, voi state aiutando i bambini che ne hanno bisogno a ottenere il miglior inizio di vita. Il latte materno è il cibo ideale per i bambini. Contiene tutti i nutrienti almeno (400 di loro) di cui un bambino ha bisogno. Il latte materno contiene anche ormoni e molteplici meccanismi di lotta contro le malattie che non possono essere trovati nel latte in polvere. Alcuni bambini sono allergici al latte in polvere, e alcuni hanno malattie che impediscono loro di assorbire il latte in polvere.

Se le loro mamme non possono temporaneamente fornire abbastanza latte materno, per qualsiasi ragione, questi bambini hanno urgentemente bisogno di latte donato. Dare latte materno a bambini che sono prematuri o malati li protegge contro delle infezioni, e li aiuta a crescere e svilupparsi bene. Se a loro viene dato latte materno, i bambini con un basso peso alla nascita o che sono malati, è molto meno probabile che sviluppino una mortale infezione alla nascita (enterocolite necrofizzante). Se ai bambini che sono prematuri viene dato latte di una donatrice loro possono anche avere un rischio più basso di problemi di salute a lungo termine, come l’ipertensione. Le banche del latte forniscono raccolte sterilizzate di bottiglie e etichette, e qualche provvista da tiralatte. Voi avete bisogno di un congelatore a tre stelle per riporre il vostro latte. Il latte da ogni mamma che dona sarà elaborato separatamente alla banca. Il vostro latte sarà pastorizzato, per distruggere qualsiasi batterio.

Una volta che il vostro latte è stato trattato e controllato, può essere dato ai bambini che ne hanno bisogno.

Le banche del latte ingaggiano solo mamme sane con bambini sotto i sei mesi d’età che non sono ancora svezzati.

Se volete donare latte vi può essere chiesto di essere vagliate riguardo infezioni che possono trasformare il vostro latte.

Le banche del latte non prendono latte da voi se voi:

  • fumate o usate droghe illecite;
  • se siete postivie a Hiv, epatite B o C, virus T-linfotropico o sifilide;
  • se avete avuto una trasfusione di sangue.