Come fare decorazioni Baby Shower

babygathersupplies-56a76c6e3df78cf77295d27d

Come rendere le feste dei bambini indimenticabili con piccole e a “buon mercato” tecniche di decorazioni Baby Shower.

Primo passo

Occorrente:

  • farina
  • acqua
  • palloncini (palloncini da riempire con acqua)
  • ciotola
  • piccola tazza
  • carta da giornale
  • mod podge
  • spazzola in spugna
  • carta velina in diversi colori
  • forbici

Secondo passo: mescolare

Mescolare farina e acqua insieme in una ciotola con un cucchiaio. Raggiungere la consistenza di una colla liquida. Tagliare la carta di giornale in piccoli quadrati.

Terzo passo: palloncini

Gonfiare i palloncini, riempiendoli di acqua e non di aria. In questo modo si faciliterà il lavoro successivo.

(Naturalmente se intendiamo far saltare in aria i palloncini durante la festa, non usare acqua ma aria.)

Quarto passo: strisce di carta

Immergere le piccole strisce di carta da giornale nella miscela di farina e acqua preparata in precedenza e attaccarle al palloncino. Noterete che il palloncino comincerà a diventare più pesante e appiccicoso.

È possibile utilizzare una piccola tazza per sostenere il palloncino mentre si lavora e anche durante il periodo di essiccazione.

Fare tutti i palloncini in una sola seduta.

Non andare al passaggio successivo fino a quando tutti i palloncini non sono terminati.

Quinto passo: mod podge

Una volta che la carta da giornale è asciutta, è possibile iniziare a utilizzare il Mod Podge. Prendere il pennello spugna, dipingere una piccola sezione del palloncino con il Mod Podge. Coprire quella zona con un piccolo quadrato di carta velina (precedentemente ritagliata) nel vostro colore di base. Ripetere questa operazione fino a quando l’intero fumetto è coperto con il colore di base.

Sesto passo: mod podge sul palloncino

I quadrati di carta velina devono sovrapporsi almeno un po’ sui bordi. Una volta finito il rivestimento, si può lasciare che il palloncino asciughi di nuovo.

Settimo passo: aggiungere dettagli

Avete realizzato una piccola testa di bambino. A questo punto non vi resta che aggiungere i dettagli, come occhi, naso e bocca. Quando la base è quasi secca o asciutta, potete completare l’opera e, con i pezzi di carta velina e il mod podge definire i tratti del viso.

Questa fase sarà più veloce e facile, perché bisogna ricoprire e definire piccoli spazi.

Ottavo passo: finire la testa del bambino

È possibile ricoprire la parte superiore con, carta crespa per fare i capelli o anche, usare un piccolo cappello da bambino.

Una volta asciugato, se si preme delicatamente il fondo, si può appiattire il pallone per far sì che stia in piedi da solo.

Altre decorazioni che potrebbero interessarti:

  • Albero di lecca-lecca
  • Baby doccia Sock Corsage
  • Come fare una torta di pannolini